Premio FOLLE D ‘ARTISTA II Edizione 2016

1° Classificato

spettacolo:TINGEL TANGEL

autore: Alessio Periotto

Compagnia di Lizzana – Rovereto

Un evidente equilibrio formale dona armonia all’elaborato. I testi sono ben disposti nello spazio (e nella griglia) e creano un movimento verticale che si contrappone alla figura orizzontale, ottenuta dalla ripetizione della stessa immagine, che crea un ritmo preciso interrotto solo dall’elemento cromatico contrastante: il rosso. Il tutto risulta immediato e gradevole a prima vista, ed è assolutamente “corretto” per quanto riguarda la composizione grafica.

2° classificato

spettacolo: IL GIOCO

autore: Piero Schirinzi

Compagnia: Calandra – Lecce

L’immagine emoziona e proietta l’osservatore nella storia. L’utilizzo dei colori è magistrale e rimanda ad un mondo metafisico e surreale. Gli elementi formali sono inseriti correttamente nella gabbia compositiva. Efficace e immediata, colpisce sia per la composizione grafica che per l’illustrazione.

3° classificato

spettacolo: SEMI DI PINOCCHIO

autore: Martina Rocchi

Compagnia: Quelli che il teatro – Piana Battola (SP)

Il visual utilizzato è molto interessante perché segue le regole formali della simmetria: divide a metà la locandina quasi come le immagini fossero l’una lo specchio dell’altra. L’utilizzo del nero per creare le siluette contrasta perfettamente con lo sfondo giallo.

Molto ben riuscito l’effetto surrealista che, a seconda di come viene ruotata la locandina, permette di scoprire nuovi elementi: la chioma dell’albero, l’altalena, i baffi e la bocca del Mangiafuoco, Pinocchio che sparge i semi, l’albero il cui tronco è il naso del pinocchio stesso.

Share This