Giovedì, 24 Gennaio 2019 16:13

V edizione 2019

Scritto da

 

LOGO FOLLE DARGENTO 72 dpi

 

PREMIO TEATRALE NAZIONALE FOLLE D’ARGENTO - Comune di Genola CN

V edizione 2019

 

 

 

   

PREMIO MIGLIOR SPETTACOLO

FOLLE D’ARGENTO 2019

Spettacolo 

7 MINUTI

di Stefano Massini   

regia Paolo Pignero

Compagnia GLI AMICI DI JACKY

 4.jpg

Motivazione

La regia ha sapientemente valorizzato l’intero cast messo alla prova da un testo impegnativo. Scenografia e luci essenziali hanno dato risalto all’interpretazione delle attrici che, con ritmo incalzante e naturalezza nella recitazione, hanno reso credibile il lavoro, trasmettendo chiaramente il messaggio sociale.

 

   

PREMIO GIURIA GIOVANI UNDER 25

Spettacolo 

7 MINUTI

di Stefano Massini   

regia Paolo Pignero

Compagnia GLI AMICI DI JACKY

 3.jpg

Motivazione

Undici donne che riempiono il palco, riuscendo comunque ad evidenziare la personalità del singolo quando questa va ascoltata e riconosciuta. Ogni ragazza è totalmente immersa nel personaggio, accento compreso. L’armonia viene rispettata in ogni istante nelle disposizioni, negli schieramenti e nella discussione. C’è equilibrio e nessuna delle undici protagoniste viene messa in ombra.

Il tema è forte, femminista e sociale, e la discussione continua. La domanda è esplicita e ci obbliga a rispondere. Lo facciamo spontaneamente in modo più cosciente, dopo un’ora di discussione monotematica che ci tiene sull’attenti fino al finale scenografico e stimolante.

 

RIFLESSIONI DELLA GIURIA GIOVANI

Anche quest’anno le discussioni tra noi giovani giuristi non sono mancate.

Ogni spettacolo si è rivelato accattivante e piacevole.

“Quando il gatto non c’è” ci ha fatto ridere, ci ha regalato una serata spensierata davanti ad un quadro ben studiato. Una scenografia impeccabile ci ha immerso totalmente in casa di George, un attore che ci ha estasiato fin dal primo momento.

“Rossana parla con Dio” ci ha rapiti. I protagonisti, bravissimi, ci hanno portato in un mondo parallelo isolandoci da quello in cui eravamo prima di entrare in teatro. La storia ci ha preso, come fanno tutte le storie d’amore. Ma questa non era quella classica e scontata, a partire dal titolo. Tutto ci ha stregato e nella serata non è mai calata l’attenzione.

“Anime” ci ha scombussolato. Tra di noi c’era chi si è portato a casa grandi insegnamenti e chi ancora una settimana dopo si chiedeva cosa fosse successo in quella serata. La regista, per lo più sul palco, ha fatto un lavoro straordinario. Gli attori, trasformandosi molte volte, hanno raggiunto impersonificazioni lodevoli, e ne abbiamo colto l’impegno e la bravura. Ne è sicuramente uscita una serata divertente e intrigante.

“7 minuti” ci ha messi d’accordo. Da questo il nostro giudizio. Il nostro primo pensiero è stato GIRL POWER! Il tema è attuale, e vedere 11 donne lottare e discutere sui diritti dei lavoratori ci ha definito il femminismo attuale. Lottare per i diritti e le opportunità che ogni uomo e donna hanno su questa terra, senza chiedere nulla di più di ciò che ad un umano deve essere concesso. Grazie infinite per la serata e il messaggio che ci avete passato cari amici di Jachy.

   

PREMIO PUBBLICO

Spettacolo 

7 MINUTI

di Stefano Massini   

regia Paolo Pignero

Compagnia GLI AMICI DI JACKY

 

 

Voto 9,36

 

 2.jpg
   

PREMIO MIGLIORE ATTRICE

alle 11 ATTRICI

dello Spettacolo 

7 MINUTI

di Stefano Massini   

regia Paolo Pignero

Compagnia GLI AMICI DI JACKY

 

 LFR_0184.jpg

Motivazione

La giuria ha deciso in modo unanime di premiare “un solo respiro” perché tale è il risultato della bellissima interpretazione delle undici attrici che hanno regalato al pubblico del folle d’argento un  lavoro di squadra impeccabile, preciso e credibile. Una particolare menzione va a Federica Menini, per la parte di Blanche, che ha saputo reggere magnificamente una parte difficile, impegnativa e di spessore. Volendo mantenere l’ambientazione geografica del testo: Chapeau!  

 

 

 

 

 PREMIO MIGLIORE ATTORE

Federico Finocchiaro

Spettacolo

QUANDO IL GATTO NON C’E’

Compagnia RAMAIOLO IN SCENA 

 

GEORGE_2.jpg 

Motivazione

Non è così scontato far rendere in scena. L’attore, con un’interpretazione sempre in linea con il testo, ha reso  perfettamente la caratterizzazione del proprio personaggio, nel rispetto dei tempi comici e nella costruzione dei controscena. Con la mimica, la voce, i movimenti ed una presenza fresca e brillante ha catturato il pubblico strappando molte risate anche, cosa non facile, durante i silenzi.

 

 

   
 

 PREMIO HAR MIGLIOR RESA FOTOGRAFICA

Scatto di SERGIO FEA

Spettacolo

ANIME

Compagnia KULTROSES 659 - Prato

 

folle_argento_19_foto_picc.jpg

Motivazione

Lo scatto riesce a cogliere in un istante l'espressività e lo sguardo degli attori che porta l'osservatore oltre la scena, congelando l'attesa. I corpi dei protagonisti fusi insieme in un intreccio vengono ritratti in una scena senza luogo, confondendo realtà e finzione scenica.

 

   

 

FOLLE_DARGENTO_19_bassa.jpg

la locandina

http://www.lacortedeifolli.org/images/FOLLE_DARGENTO_19_bassa.jpg

folle argento 19 pieghevole A 3

il pieghevole

http://www.lacortedeifolli.org/images/folle_argento_19_pieghevole_A_3.jpg

Mercoledì, 04 Aprile 2018 15:59

bando folle d'autore IV ediz 2018

Scritto da

FOLLE DAUTORE picc

 

 

PREMIO NAZIONALE DRAMMATURGIA "FOLLE D'AUTORE"

ALDO NICOLAJ

 

Città di Fossano (CN) 

 

IV EDIZIONE 2018

 

 

Scarica  il BANDO e la SCHEDA

 

clicca-qui-rosso

 

 

 

 

L’Associazione Teatrale "LA CORTE DEI FOLLI" in collaborazione con l’Associazione “ESPERIENZE” indice ed organizza il Concorso Nazionale di drammaturgia FOLLE D'AUTORE "Aldo NICOLAJ” IV Edizione 2018 - Città di Fossano (CN).

Il Concorso è finalizzato alla selezione e premiazione dei migliori 3 corti teatrali.

Possono essere presentati monologhi o testi a 2 personaggi, di qualsiasi genere, della durata dai 15 ai 25 minuti.

L’iniziativa nasce dalla volontà di valorizzare gli autori di drammaturgia teatrale e di offrire a Compagnie ed attori testi nuovi e inediti.

Il Premio è dedicato al fossanese Aldo Nicolaj (15/3/1920-5/7/2004) autore versatile e prolifico, di fama internazionale, che con le sue opere ha accompagnato l’evoluzione storica e sociale della seconda parte del novecento, osservando la realtà con sottile ironia e moderato pessimismo.

“È sempre stato un momento meraviglioso – benché mi desse anche grandi sofferenze - riuscire a creare solo con parole di dialogo una storia, dei personaggi e delle atmosfere. È una straordinaria magia, senza descrizioni e racconti, solo attraverso il dialogo, creare personaggi, far venir fuori problemi, situazioni e momenti della loro vita. Non c’è piacere al mondo maggiore di quello di assistere alla loro nascita, vederli formarsi, rendersi conto che una volta creati esistono veramente, hanno un nome, un carattere, una personalità, un modo di comportarsi, una storia dove sono rinchiusi e da cui non possono più uscire”. 

                                                                                                                                                                            Aldo Nicolaj

REGOLAMENTO


Art. 1 Il Concorso è rivolto ad autori italiani o stranieri che abbiano compiuto i 18 anni di età.

Art. 2 Ogni autore potrà presentare una sola opera. L’elaborato deve essere un monologo o un dialogo tra due personaggi della durata dai 15 ai 25 minuti. Sono ammessi al concorso esclusivamente lavori in lingua italiana, con sceneggiature originali. Sono esclusi rimaneggiamenti, trasposizioni o riduzioni di opere teatrali, letterarie o cinematografiche sia italiane sia straniere.

L’autore, con la sua partecipazione al concorso, dichiara la paternità e l’originalità del lavoro inviato assumendosi ogni responsabilità legale in materia.

L'organizzazione del Premio non risponde di eventuali plagi o violazioni di legge.

Art. 3E’ richiesto il versamento di un contributo per spese di segreteria pari a  € 20,00 da corrispondere tramite bonifico bancario intestato a: LA CORTE DEI FOLLI – Cassa di Risparmio di Fossano, IBAN: IT11P0617046320000001510687 – Causale bonifico:  “nome dell’autore - Concorso FOLLE D'AUTORE 2018.

Art. 4 – I file degli elaborati devono essere inviati via e-mail, in formato PDF, entro il 30 settembre 2018 alseguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  (farà fede la data e l'ora di ricezione della e-mail). I testi ricevuti verranno numerati progressivamente e sottoposti al vaglio della Giuria in forma anonima.  Per questo motivo I TESTI PRESENTATI NON DOVRANNO AVERE ALCUN RIFERIMENTO ALL’AUTORE, i cui dati devono essere esclusivamente inseriti nella scheda allegata  specificando:

1)    generalità dell’autore

2)    titolo dell’opera
3)    breve sinossi

4)    notizie sintetiche sull’autore

5)    autorizzazione al trattamento dei dati personali

6)    dichiarazione di autenticità dell’opera

7)    copia bonifico bancario per spese segreteria


I dati personali relativi ai partecipanti saranno utilizzati unicamente ai fini del Concorso e trattati nel rispetto della normativa vigente in materia di privacy.

Con l’invio dell’opera se ne autorizza l’eventuale pubblicazione (a concorso concluso) in apposita sezione sul sito www.lacortedeifolli.org

Art. 5 – La Giuria, a suo insindacabile giudizio, selezionerà tra gli elaborati pervenuti tre corti finalisti del concorso.  In mancanza di opera meritevole, il premio non verrà assegnato. La Giuria ha facoltà di segnalare altri testi meritevoli. Gli esiti delle fasi di selezione delle opere saranno pubblicati sul sitowww.lacortedeifolli.org e comunicati agli autori in concorso tramite e-mail.


Art. 6La Premiazione dei tre corti vincitori si svolgerà a Fossano (CN) nell’ambito delle giornate dedicate al PREMIO LETTERARIO ESPERIENZE IN GIALLO e al PREMIO TEATRALE NAZIONALE FOLLE D’ORO (10-11 novembre 2018). Gli autori finalisti dovranno essere presenti all’evento. Sarà garantita l’ospitalità.

Art. 7La partecipazione al Concorso implica l’accettazione incondizionata delle norme previste nel presente bando.

I PREMI:

1° classificato PREMIO ALDO NICOLAJ: 500 € e targa

2° classificato:  300 € e targa

3° classificato:  200 € e targa

Per informazioni: “LA CORTE DEI FOLLI”  www.lacortedeifolli.org       /      Pinuccio Bellone cell. 335-7540528  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  /  Cristina Viglietta cell. 347-3029518  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

I VINCITORI precedenti 3 edizioni:

I EDIZIONE 2015

1° classificato FABIO PISANO - “OLTRE LA STRISCIA”

2° classificato VALERIA BANCHERO - “X”

3° classificato MARCO BALMA - “SALA D’ASPETTO”

 

II EDIZIONE 2016

1° classificato MICHEL GENERO - LAGGIU’ ”

2° classificato ANDREA TAFFI - “LA VERITA’”

3° classificato MAURO LORENZINI - “IL COMPAGNO DI SCUOLA”

 

III EDIZIONE 2017

1° classificato MASIERO ANTONIO - UOMINI CON LA VALIGIA”

2° classificato RAINERI MARIA ANGELA - “TRENTANOVE”

3° classificato MEINI FABRIZIO - “LA RAGAZZA DELLO SWING”

 

 

       SCHEDA SPETTACOLO          TANGOdi Francesca Zanniregia: PINUCCIO BELLONE conGiulia Carvelli e Stefano Sandronicon la partecipazione diSusi Lillo e Piermario Mameliback stage Gianfranco SarottoCarla LinguaLicia Cumerlatoaiuto regia Cristina Viglietta     DOWNLOAD   LA LOCANDINA: SCARICA   FOTOGRAFIE   Rossana Manassero IL TRALER  VEDI IL TRAILER LO SPETTACOLO COMPLETO  https://www.youtube.com/watch?v=AFeztD1njlw&feature=youtu.be   DEBUTTO: GIUGNO 2016    PARTECIPAZIONE A PREMI E…
       SCHEDA SPETTACOLO          AMLETO IN SALSA PICCANTEdi Aldo Nicolajregia: STEFANO SANDRONIpersonaggi ed interpreti:conAlessandro AprileFabrizio ArmandoLisa BernardiArianna BertaChristian CarvelliGiulia CarvelliBeatrice CoragliaSelene DemariaAurora FumeroGiacomo LazzariMatteo ManciniSara Mentoscenografie Gianfranco SarottoFranco GiaccardicostumiRossella Ravera Cristina VigliettaCarla Lingua  luci e audio  Pinuccio Bellone aiuto regiaLicia Cumerlato  DOWNLOAD   LA LOCANDINA: SCARICAIL PIEGHEVOLE: SCARICA   LA STORIA   La tragedia…
27° Festival Maschera d'Oro  E' una sensazione strana sentir pronunciare i propri nomi, ed è bellissimo alzarsi  dai propri posti e,  accompagnati dall'applauso del pubblico, avvicinarsi ad un palcoscenico per ritirare  un Premio prestigioso Abbiamo avuto il privilegio di ripetere la cosa ben 3 volte in questo fine  settimana sul prestigioso palco della       …
Pagina 1 di 2