vincitori V edizione 2019 artista

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 LOGO FOLLE DARTISTA 72 dpi

      

 PREMIO NAZIONALE LOCANDINE FOLLE D'ARTISTA "Pippo Ravera"

V EDIZIONE 2019 Città di Fossano (CN)

1_Faust.jpg   1° classificato

SEBASTIANO BOSCHIERO

Faust di Goethe

Associazione Culturale Streben Teatro - Mogliano Veneto TV

 

«Solo sbagliando l'uomo si approssima alla verità» disse Dio a Mefistofele.

Nella famosa sfida tra il bene e il male raccontata da Goethe, Faust deve superare situazioni che mettono alla prova la sua esistenza, la sua morale, i suoi ideali filosofici. Questo angosciante passaggio, questo malessere spronato continuamente dal demone Mefistofele è rappresentato graficamente con un forte simbolismo: la maschera, il mantello, il fondo scuro... tuttavia la luce che illumina la maschera, il soggetto che ci guarda e la posizione dell'osservatore danno - in questa scena malinconica - un barlume di speranza come se la luce fosse proiettata dallo spettatore, quasi complice di quella salvezza che alla fine arriverà.

Trasmettere con una locandina la guerra intestina di un'anima, l'assenza di fiato di fronte alle tentazioni e l'integrità morale è sicuramente un lavoro difficilissimo che l'autore è riuscito a fare in modo egregio.

 

Grande simbolismo, impatto visivo, equilibrio grafico e potenza comunicativa.

   
 2_IL_GIOCO.jpg  2° classificato

 

PIERO SCHIRINZI

 

Il gioco 

liberamente tratto da “Le Panne” di Friedich Durrenmatt

 

Calandra – Tuglie LC

 

 

 

Schirinzi ci ha abituato a queste illustrazioni metaforiche che raccontano in una sola tavola un insieme di situazioni che, a mano a mano, vengono scoperte nello spettacolo teatrale: l’ambizione, lo scompenso, il desiderio, le bevute, le apparenze, il successo…

 

Con una raffinatissima illustrazione, la locandina racconta tutto questo, con elementi che si bilanciano tra di loro. Di grande effetto visivo il dettaglio della cravatta e le ombre sotto il piatto che, guardate nel contesto dello spettacolo, danno un importante peso simbolico alla grafica.

 

   
3_lincubo_di_Achab_-_locandina_G-01.jpg

3° classificato

PAOLO NANNI

Moby Dick – L’incubo di Achab da Moby Dick di Herman Melville

Associazione Culturale CTC Calabresi TeMa Riuniti – Macerata

 

Impossibile negare l’influenza della Gestalt (la psicologia delle percezioni), nella realizzazione di questa locandina. Una locandina che ci accompagna nella scoperta dei suoi elementi, prima la macchia bianca che diventa balena, poi il mare, la barca, il pescatore… un viaggio visivo bilanciatissimo, un percorso antiorario che parte dalla coda della balena per arrivare al titolo dello spettacolo sorprendentemente misurato a conferma che non serve esagerare con il testo per ottenere una buona leggibilità. Essenziale, ma al contempo fortemente espressiva, dalla posizione dei corpi traspare la sfida, la lotta, ma soprattutto il male, della natura e degli uomini.

 

le altre locandine che formano la rosa delle migliori 30 (IN ORDINE ALFABETICO):

 LE PRIME 30 artista 20192  LE PRIME 30 artista 20193  LE PRIME 30 artista 20194

 

 

Letto 107 volte