Commento di Vittorio su "Duchessa"

Fossano 18 01 2011

 

Cara duchessa
Ieri sera sono andato al teatro della compagnia della corte dei folli,
che rappresentavano la storia di una duchessa che è morta sola con 2 lumini che
dicevano:" io mi spengo" e una bara con 2 assi in croce e quando la portarono a
seppellire non si sa cosa è successo. Forse lei grida nella notte sopra le mura di quel castello.
Dopo che il presentatore ci ha augurato un buon divertimento, le luci
si sono spente e il sièario si è aperto e abbiamo visto la duchessa chiedere acqua prima di morire
e due damigelle le hanno subito messo un lenzuolo per coprire tutto.
Si racconta di una principessa molto bella che la sua arrivò fine alla corte di milano e il duca
volle mandare un pittore e quando lui la vide, la volle conoscere e poi la sposò.
Ebbero 4 figli e lui andò in esilio e così qualcuno aveva vita facile, ma lei non voleva nessuno perchè non si fidava di nessuno
e morì piano piano, morì sola e il suo viso divenne magro e ora nessuno sa più niente.
Ora lascio a voi il finale e dico grazie alla compagnia di avermi fatto sognare.
Ora Vi lascio il vostro amico
Vittorio